Dopo l’operazione di stoccaggio avviene uno dei più importanti passaggi di tutto il processo di produzione dell’olio: la defogliazione delle olive . In parole semplici, in questa fase le olive destinate alla produzione di olio vengono separate da pietre foglie e terriccio per poi essere lavate. Oltre che di una pratica igienico-sanitaria, si tratta di uno step indispensabile per avere un olio dalle caratteristiche organolettiche integre senza retrogusti o sgradevoli odori.

La defogliazione viene realizzata da macchine professionali provviste di un sistema di filtraggio per l’allontanamento di foglie, rami, pietre ed eventuali corpi estranei. In particolare, la cernodefogliatrice costruita dall’azienda Porcelli possiede quattro vagli rotanti che garantiscono una molteplice scrematura. È costituita anche da un cilindro rotante nel quale avviene la prima sgrossatura dei rami. Tutto lo scarto confluisce in contenitori di scarico facile da svuotare e ripulire.

Dopo il lavaggio, le olive vengono sottoposte al processo di molitura, che determia la rottura della polpa dal quale viene fuori l’olio.

La Porcelli Macchine Olearie produce tutte le attrezzature necessarie all’industria agroalimentare, vinicola e olearia. Vende, inoltre, pezzi di ricambio e fornisce il servizio manutenzione presso le aziende. Tra i macchinari prodotti dall’azienda vi sono la defogliatrice, il separatore di nocciolino, la pompa per il travaso, il trituratore di rami, l’evacuatore di nocciolino, il dosatore per bottiglie o lattine e così via.

Lo staff tecnico dell’azienda è pronto ad offrire le proprie competenze a tutti coloro che ne hanno bisogno. Per informazioni è possibile chiamare al numero 0883542722.